Le foto di seguito sono panoramiche e dettagli da casa mia…

Craft°room, o stanzina creativa (in buona sostanza, da questa posizione io taglio-cucio-assemblo-appiccico e quant’altro).

Cucina racchiusa all'interno di una vetrata, apribile all'occorrenza (nella foto, di fatto, è socchiusa). Qua e là, lucine, scritte appese, disegni su lavagna e vecchie locandine.

Zona living: tra scrivania e telefoni d’epoca, cactus in papier-mâché e pouf design. Un camino più spento che acceso, ma che fa comunque focolare domestico :-)

La camera della figliola: un’alcova per giocare, con tendine e lucine colorate. Il letto è a scomparsa, nella zona sottostante.

Zona notte: sulla testata del letto, piccole cassettine di ciliegie, sono state ridipinte ed adornate da gingillini ed ammeniccoli vari. Sulla parete adiacente, piccole mensoline colme di boccettini piene di perline e tessere da mosaico.

Dettagli dal mio bagno. Tra talchi in latta e bottigliette in vetro.

Zoom sulla libreria. Tra Calimero e figurine Liebig, libri di settore e vecchi vinili.

Non il mio giardino (troppo tempo per pulirlo) ma il panorama dalla finestra…

Particolare dello "stendino" appeso in camera da letto. Anziché calzini e reggiseni, biglietti e card fanno bella mostra di sè.

Attaccapanni shabby in bagno. Vestitino a pois, collana textile e softie-gattino-mostrino, rigorosamente handmade.

Trofeo fiorato e lucine arrotolate, animano una parte della parete in veranda.

Particolare del mobile azzurro in veranda, con ciotole in papier-mâché e vecchie locandine vintage.

Sul calorifero in camera da letto, mostrilli e gingilli a farmi compagnia...

Dettaglio di un angolo del living con cornice shabby e ghirlande sospese.

Facebook
Instagram
Pinterest